CABLAGGIO STRUTTURATO

You are here:

Le reti informatiche rivestono un ruolo sempre più importante nella trasmissione delle informazioni e sono alla base per l’utilizzo delle moderne tecnologie di telecomunicazione e di internet.

L’IMPORTANZA DI
UNA RETE CABLATA

Ogni ufficio e fabbricato industriale per essere efficiente e sicuro dal punto di vista del trasferimento dei segnali (siano essi voce, video, dati) ha la necessità di un impianto di cablaggio strutturato che, non solo rispetti le normative internazionali e le specifiche tecniche, ma sia adatto alla realizzazione e all’integrazione dei vari apparati esistenti, dalle reti di computer, agli impianti telefonici, di videosorveglianza, di controllo degli accessi.

In un impianto di cablaggio strutturato è di fondamentale importanza, non solo la qualità di tutti i componenti quali cavi, connettori, prese terminali, ma anche l’architettura della rete che deve essere progettata e realizzata per consentire una rapida configurazione di tutti i segnali all’interno dell’edificio.

Ecco perché l’installazione di una rete cablata è affidata solo ad aziende installatrici di impianti come Microtel, iscritte alla camera di commercio e disciplinate dal DM 37/2008, che possono eseguire l’installazione a regola d’arte e nel rispetto dei requisiti costruttivi e qualitativi dell’intero impianto.

Esempio di Cablaggio in Cat 8

Nel corso di oltre 20 anni di attività Microtel ha selezionato i prodotti migliori per ogni specifica esigenza, tenendo conto delle specificità di ciascun impianto e delle condizioni di utilizzo, che possono influenzare enormemente la prestazione del cablaggio. Basti pensare alle interferenze interne (Cross-Talk) ed esterne ai cavi (elettrostatiche e elettromagnetiche) che possono generare rumori che si sovrappongono al segnale trasmesso. L’influenza dei campi magnetici ed elettrostatici non può essere trascurata. Il tipo di cavo e di schermatura e del materiale utilizzato deve essere adatto al tipo di interferenza.

Solo un installatore professionista è in grado di valutare e risolvere queste problematiche.

Al termine dei lavori Microtel procede alla certificazione strumentale dell’impianto di cablaggio che comprova in modo oggettivo la corrispondenza dello stresso alla categoria prestazionale richiesta in fase di progetto (Cat 6a – Cat 7a – Cat 8) e ne garantisce la conformità agli standard internazionali di efficienza.
La certificazione comporta la verifica di ogni singolo link rame o fibra, utilizzando strumentazione di collaudo che simula il carico di trasmissione dati massimo e contemporaneamente monitora la risposta del link consentendo il rilascio della “certificazione strumentale” in cui Microtel attesta che ogni singolo link dell’impianto realizzato risponde ai requisiti definiti nelle norme tecniche.

Gli strumenti di collaudo necessari per il rilascio della certificazione sono soggetti a un’apposita taratura con cadenza annuale, che va eseguita nei laboratori degli enti certificatori, che rilasciano la documentazione dell’avvenuto collaudo, tutto ciò a garanzia dell’esattezza delle misure effettuate in fase di certificazione.

Come è facile immaginare è necessario anche per il personale tecnico addetto un training di formazione specialistica continua sugli agli aspetti tecnico normativi legati al cablaggio, alle tecniche di certificazione e al corretto uso dei dispositivi ad essa dedicati, in modo da assicurare la massima efficienza operativa.